Sega circolare da banco: il comfort e la precisione che cercavi

sega circolare da bancoLa sega circolare da banco è il modello più avanzato che l’hobbista possa desiderare.
Qual è la particolarità della sega circolare da banco?
Questi modelli dispongono di un banco da lavoro da cui emerge una lama circolare. La sega è fissa, di conseguenza dovrai essere tu a far scorrere il pezzo in direzione della medesima. La possibilità di poter avere a disposizione un banco da lavoro permette di lavorare su pezzi più grandi con comodità, stancandosi anche meno. Oltre che ad avere un piano solido su cui poter eseguire dei tagli netti e precisi.
La scelta di una sega circolare da banco non è di certo semplice, bisogna valutare determinati parametri. In questa pagina andremo a vedere le caratteristiche da valutare prima di acquistare il modello che fa per te. Inoltre, potrai vedere pure i migliori modelli di questo settore.

 

Seghe circolari da banco: le caratteristiche

Andiamo a vedere le caratteristiche di una sega circolare da banco. Le andremo ad analizzare ad una ed una descrivendone l’utilità.
Uno dei primi parametri da valutare riguarda la dimensione del banco. Ovviamente la grandezza influenza le dimensioni dei materiali con cui lavorare. Se devi tagliare dei pezzi di legno di grosse dimensioni non potrai optare per un banco da lavoro piccolo. Allo stesso tempo, un banco da lavoro grande richiede maggiore spazio e quindi risulta più ingombrante. Quindi, nella tua scelta finale devi ben valutare i materiali con cui lavorerai e, soprattutto, il luogo dove intendi posizionare la sega circolare da banco. Il connubio banco grande e spazio limitato non va molto d’accordo. Anche perché per utilizzare correttamente questo prodotto è necessario poter agire comodamente.
Un’altra funzione molto importante e utile è l’estensione aggiuntiva. Questa funzione ti permette di allungare il banco da lavoro in modo da ospitare materiali di dimensioni superiori a quelle effettive del banco. Anche in questo caso, a maggior ragione, devi valutare attentamente la grandezza complessiva della sega circolare da banco. Non bisogna prendere in considerazione solo le dimensioni standard. Nelle descrizioni bisogna valutare le dimensioni complessive (comprese di estensione aggiuntiva). Questo per evitare di comprare un modello non utilizzabile (in modalità estesa) nel luogo dove hai deciso di posizionarlo.
Un altro parametro da valutare è la potenza. Più è alto questo valore maggiore sarà la prestazione del prodotto acquistato, anche su materiali davvero resistenti.
Se vuoi effettuare tagli obliqui con precisione prendi in considerazione i modelli dotati di goniometro, uno strumento ideale per misurare gli angoli.
Vuoi effettuare dei tagli smussati?
Allora valuta l’acquisto di una sega circolare da banco dotata della funzione di smussatura.
Per essere “guidati” durante le operazioni di taglio, i classici modelli di seghe da banco sono dotati di apposita guida analogica. I modelli più moderni invece montano un laser. Avere una guida laser è più confortevole (il raggio viene proiettato sul pezzo in lavorazione) ma questo comporta anche una spesa maggiore.
Inoltre, se vuoi lavorare in un ambiente di lavoro davvero pulito, devi prendere in considerazione l’acquisto di un prodotto dotato di apposito attacco per aspiratore.

 

Sega circolare da banco per legno e non solo!

La sega circolare da banco [scopri qui i modelli e i prezzi] può essere utilizzata sia per materiali come il legno sia per materiali più resistenti come il ferro. La possibilità di poter tagliare diversi materiali dipende molto dal tipo di lama utilizzata.
In commercio ci sono diverse tipologie di lame e non tutte sono ideate per tagliare il ferro (uno dei materiali più duri).
In ogni caso però non bisogna fare affidamento solo sul tipo di lama, perché anche la potenza gioca un ruolo importante. Se devi tagliare dei materiali davvero resistenti come il ferro, non ti basterà avere la giusta lama se poi la potenza non è idonea per far fronte a lavori più difficili. Troveresti parecchie difficoltà nel taglio, portando il motore ad uno sforzo eccessivo. Quindi, nella scelta finale, basati sempre sul tipo di materiale che prevalentemente dovrai tagliare. In base a questo scegli il tipo di lama e anche il modello di sega circolare da banco più idoneo.

 

Sega circolare da banco professionale o ad uso hobbistico?

Utilizzerai la tua sega circolare da banco per uno scopo lavorativo o solo per hobby?
Da questa scelta dipenderà il tipo di prodotto acquistato. Per un uso hobbistico non consigliamo delle seghe da banco professionali. Per due semplici motivi: costano di più e offrono prestazioni maggiori rispetto a quelle da te richieste. Un hobbista non avrà di certo bisogno delle stesse performance di cui ha bisogno un professionista. Al contrario, un professionista non può accontentarsi delle minori prestazioni offerte da un modello adibito ad uso hobbistico.
Tra i migliori modelli professionali consigliamo Bosch gts 10 xc professional. Per uso hobbistico/semiprofessionale il nostro consiglio è quello di affidarsi a Makita mlt100.

 

Sega circolare da banco: prezzi

Dopo aver valutato le caratteristiche delle seghe circolari da banco, andiamo a vedere un ultimo importante fattore, ovvero il prezzo.
Quanto costa una sega circolare da banco?
Il prezzo naturalmente varia in base al prodotto scelto. Proprio come abbiamo detto in precedenza, i modelli professionali hanno un costo superiore rispetto ai modelli ad uso hobbistico. Quindi il prezzo finale si basa molto sul tipo di utilizzo che ne dovrai fare, ma di certo ci sono anche dei modelli economici.
Ricorda sempre di affidarti solo ed esclusivamente ai prodotti delle migliori marche (come Bosch, Einhell e Makita ad esempio). Solo così avrai la certezza di acquistare una sega circolare da banco di qualità. Al contrario, andresti incontro ad acquisti non all’altezza delle tue aspettative. E ciò potrebbe comportare un ulteriore spreco di denaro, visto che saresti costretto a ripiegare su un prodotto di maggiore qualità. Quest’ultima situazione capita anche di frequente, per questo non affrettarti mai nella scelta finale. In questo caso calza a pennello il detto “La fretta è cattiva consigliera”.

Inoltre, se vuoi risparmiare, il nostro consiglio è quello di scegliere tra le migliori seghe circolari da noi selezionate, così potrai assicurarti la qualità dei migliori marchi a prezzi davvero vantaggiosi.

 

Ultimo aggiornamento: 15 novembre 2018 11:15